L’Offerta

O dèi e dee, se avere pietà è cosa vostra, volgete lo sguardo su noi infelici e rivelateci qual è stata la colpa di cui si sono macchiate le nostre mani. Protettori del popolo della lunga altura, indicateci l’offerta che vi è più gradita per riforgiare il nostro patto nel sangue. Il nostro sangue per il sangue dei nostri nemici, la vostra pace per una guerra rapida e vittoriosa. Indicateci l’offerta.

L’Offerta viene sacrificata agli dèi dopo il tempo di Troia e prima di quello di Roma, ma lontano dalle grandi città e dagli eroi immortali. Un’epoca oscura e indefinita, come gli eventi della fatidica notte di mezza estate che ha attirato la rovina sul popolo della lunga altura. I sette personaggi seduti nel Cerchio ricostruiranno l’accaduto sotto lo sguardo degli dèi, per riuscire a interpretarne il volere e offrire loro un giusto sacrificio.

Autore:Daniele Di Rubbo, Lorenzo Mannella,
Federico Misirocchi e Veronica Pellegrini 
Ruoli:7, 1 femminile, 3 maschili e 3 senza specifiche di genere.
Tempo:2 ore.
Rigiocabilità:Media.

La fatidica notte di mezza estate è definita da alcuni eventi specifici. Sono i giocatori a ricostruire questi eventi e a stabilirne il valore.

Leitmotiv:Età del bronzo, sacrifici umani, senso del divino, pane, farina e sangue.
Materiali:Scheda dell’Agricoltore
Scheda dell’Anziano
Scheda dell’Artigiano
Scheda dell’Aruspice
Scheda del Giovane
Scheda del Pastore
Scheda della Vergine
Rituale del Cerchio
Viscere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.