Nuda pietra

L’ingegno dei figli degli Uomini è oscuro. Pietra su pietra, li abbiamo visti
erigere una casa dove perdersi. La chiamano Labirinto. Nel suo cuore si nasconde la promessa della loro rovina e del nostro riscatto.
Tutte le parti della casa si ripetono infinite volte, soltanto noi tre sembriamo esistere una sola volta. Reggiamo la torcia nel buio. La fiamma crepita e trema.

In Nuda pietra tre giocatori accettano il ruolo di Prodigi, al tempo stesso più e meno che Uomini. Mentre avanzano tra i corridoi, senza in realtà mai muoversi da una singola stanza, saranno chiamati a spogliarsi di quello che li rende unici. Chi arriverà a illuminare il cuore del Labirinto?

Autore:Oscar Biffi, Chiara Locatelli e Dario Praselj
Ruoli:3 senza specifiche di genere.
Tempo:3 ore.
Rigiocabilità:

Media.
Il Labirinto offre una serie di svolte e i personaggi scaturiscono da una combinazione casuale di elementi. Le rivelazioni nel corso delle scene sono parte integrante del gioco.

Leitmotiv:Labirinto, cambiamento, fantastico, costrizione, liberazione, significato dell’umanità.
Materiali:Talismani Amuleto
Talismani Bracciale
Talismani Cintura
Talismani infranti
Ingresso e Corridoio
Direzione Diritto
Direzione Sinistra
Direzione Destra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.