Pantheon Club

Il mondo è cambiato. Gli dèi non vivono più sull’Olimpo, ma camminano in mezzo a noi. Persi tra nettare e ambrosia, non hanno visto arrivare la sciagura: il sole è tramontato per sempre. Zeus ha cacciato Apollo dal club più esclusivo, il Pantheon. Il dio del sole era bello, aveva successo e potere. Era il migliore. Che cosa c’era di sbagliato in lui? Chi sarà il prossimo?

Pantheon Club guarda al tema della pressione sociale attraverso la lente del mito. Cosa spinge una persona a passare sotto silenzio una parte importante di sé? A non parlarne con gli altri? L’esclusione di Apollo è un pretesto per invitare i partecipanti a mettere in gioco i propri non detti indossando le maschere degli dèi.

Autore:Maria Guarneri, Lorenzo Mannella & Nicola Urbinati
Ruoli:Da 5 a 10, senza specifiche di genere.
Tempo:2 ore.
Rigiocabilità:

Media.
I giocatori sono chiamati a inserire elementi personali, cruciali per lo scenario. L’esperienza di gioco che ne risulta è mirata e focalizzata.

Leitmotiv:Pressione sociale, esclusione dal gruppo, amicizia, diversità, pregiudizio, silenzio.
Materiali:Schede di Ade e Afrodite
Schede di Ares e Artemide
Schede di Atena e Dioniso
Schede di Efesto ed Era
Schede di Ermes e Poseidone
Discesa agli Inferi
Profezia di Apollo e Giudizio di Zeus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.