Chambercon 2013

CHAMBERCON 2013

La prima edizione di Chambercon si è svolta sabato 8 e domenica 9 giugno 2013, a Casa La Lodola, un casale in autogestione a Savigno (BO) che in passato era sede di incontri conviviali e storie intorno al fuoco. La convention è stata organizzata da Susi, Oscar e Lollo, ma tra i vari giochi scritti e portati per l’occasione troverete i nomi di tutti i giocatori che hanno contribuito alla piena realizzazione dell’evento.

Vi segnaliamo inoltre la recensione di Lorenzo, un nuovo amico e giocatore conosciuto proprio in questa occasione.

 SABATO MATTINA (10.00-12.30)

Giocatori: 5
Durata: 2 ore al massimo
Luogo: All’aperto (Camerata)
Fascia: Sabato mattina

Naufraghi

Autore e organizzatore: Oscar
Infine la Guerra è arrivata fino all’Isola che chiamate casa. Ora potete soltanto solcare l’infinita distesa del Mare, senza meta. Eppure le onde portano messaggi in bottiglia, frammenti di un passato che può restituire un significato al futuro.
Con cinque bottiglie per costruire una barca immaginaria, i giocatori sono chiamati a intrecciare gli spunti delle schede personaggio e l’interpretazione del naufragio a scene d’improvvisazione da donare gli uni agli altri. Per scoprire insieme cosa vogliono davvero i loro personaggi e trovare una meta verso la quale rivolgere la prua.

Iscritti (5 su 5)

  1. Maria
  2. Susi
  3. Federico
  4. Simone
  5. Benedetta
Giocatori: 6-15
Durata: Da 1 ora in su
Luogo: Sala grande al primo piano
Fascia: Sabato mattina

Toy Stories

Autore: Lorenzo Giannotti
Organizzatori: Lorenzo Giannotti e Vito Colarossi

In una cameretta come tante, in una casa come tante di una città come tante, ogni pomeriggio di ritorno dall’asilo, Valerio e Valentina chiudono la porta e spargono dappertutto i loro giocattoli. Giocano un po’ con tutti, equamente, perché papà ogni volta che ne compra uno nuovo dice sempre: “se lo trascurate e non ci giocate, poi lui si offende e se ne torna triste al negozio, nel suo scaffale”. Papà e mamma sono davvero ottimi genitori: eclettici e bizzarri, sanno sempre trovare giocattoli diversi e divertenti per i loro adorati figlioli. Così tanti giochi diversi non fanno altro che alimentare la loro curiosità. Questa sera, una sera come tante, Valerio e Valentina sono intenti ad aprire le scatole: ieri c’è stato il grande trasloco ed ora, nella cameretta nuova, sono accatastati tanti scatoloni… tutti pieni di giocattoli! Voi… siete i giocattoli!

Sarà apprezzata l’ideazione di un “costume” o di un dettaglio per caratterizzare il proprio personaggio-giocattolo.

Iscritti (10 su 6-15)

  1. Stefano C.
  2. Frapis
  3. Silvia
  4. Rafu
  5. Femisi
  6. Elena
  7. Stefano Z.
  8. Nicola
  9. Yuka
  10. Valerio

GIOCHI DI COPPIA, COPPIA DI GIOCHI

Vista la durata e le tematiche simili, Wavelenght e Il frutto della passione vengono proposti in coppia, uno di seguito all’altro, e ogni partecipante proverà entrambi i giochi.

Giocatori: 3
Durata: 60-90 minuti
Luogo: Tutto il piano terra
Fascia: Sabato mattina

Il frutto della passione (+ Wavelength)

Autore: Nathan Hook
Organizzatori: Lorenzo Trenti e Francesco “Rugerfred” Sedda
La tentazione è un frutto appetitoso… Sbucciatelo piano piano nella storia di una coppia, del terzo incomodo e delle scelte che questa situazione farà maturare.
Il gioco viene costruito dai partecipanti stessi (che quindi creano la situazione iniziale e i personaggi) e poi giocato per scene successive. Vengono usate alcune tecniche narrative per dare più enfasi alla storia.

Iscritti (3 su 3)

Donne 2/2 – Uomini 1/1

  1. Arianna
  2. Giuseppe
  3. Valeria
Giocatori: 4 (Divisi in due coppie)
Durata: Meno di un’ora
Luogo: Tutto il piano terra
Fascia: Sabato mattina

Wavelength (+ Il frutto della passione)

Autore e organizzatore: Francesco “Rugerfred” Sedda
Questa è la storia di una coppia di novelli fidanzati. Che si conoscessero da molto o che si siano appena conosciuti non ha importanza in quanto i due personaggi si trovano sentimentalmente sulla stessa lunghezza d’onda.
Il gioco mette in scena momenti di vita quotidiana della coppia seguendo la teoria dell’effetto farfalla. Le scene giocate avranno di volta in volta un elemento di contrasto aggiuntivo, fino alla fine della relazione di coppia dei due personaggi. Il gioco molto probabilmente non avrà un good ending.

Iscritti (4 su 4)

Coppia n°1

  1. Lollo
  2. Arianna

Coppia n°2

  1. Giuseppe
  2. Valeria

SABATO POMERIGGIO (14.00-18.30)

Giocatori: 10
Durata: 3-4 ore
Luogo: Sala grande al primo piano
Fascia: Sabato pomeriggio

Il corvo e altre poesie

Autore e organizzatore: Susi
Il tema di questa sera al circolo letterario sarà: “Edgar Allan Poe”. Come al solito si leggeranno dei passi scelti e ci sarà modo per discutere, commentare od anche solo chiacchierare con i nuovi arrivati… Forse per scoprire che l’oscurità e la paura degli scritti di questo autore sono attuali e presenti anche nella propria vita…
Il gioco è focalizzato sulle relazioni umane, ciascun personaggio possiede un’interiorità e una storia passata particolari, ispirate alle atmosfere cupe dei racconti di Poe: i giocatori avranno la possibilità di immedesimarsi nei problemi e nei sentimenti del proprio personaggio, cercando un’ancora di salvezza dalle proprie angosce.
Sono necessari 3 giocatori di sesso maschile e 3 di sesso femminile, per i restanti non ci sono vincoli. Il gioco occuperà l’intera fascia oraria; è un gioco di ruolo dal vivo “classico”, con schede del personaggio già preparate ed interpretazione senza interruzioni, ad improvvisazione teatrale.

Iscritti (10 su 10)

Donne 3/3 – Altri 7/7
  1. Maria
  2. Oscar
  3. Lorenzo G.
  4. Arianna
  5. Valeria
  6. Vittorio
  7. Rugerfred
  8. Silvia
  9. Simone
  10. Stefano Z.
Giocatori: 6 o 9
Durata: 3 ore
Luogo: Camerata
Fascia: Sabato pomeriggio

Where is the escape?

Autore e organizzatore: Frapis
9 prigionieri, 9 visioni del mondo.
Persone importanti tra politici, religiosi e scienziati sono rinchiusi da un misterioso personaggio,
senza apparentemente alcun motivo. Chi di loro riuscirà a trovare la via di fuga?
Live “classico” in stanza chiusa.

Iscritti (6 su 6-9)

Donne 1/1 – Altri 5/5-8
  1. Benedetta
  2. Elena
  3. Yuka
  4. Valerio
  5. Federico
  6. Giuseppe
Giocatori: 5
Durata: 2 ore
Luogo: Saletta al piano terra
Fascia: Sabato pomeriggio

Morte e tenebra sull’Oriente Express

Autore e organizzatore: Nicola Ferrari
1927
Poco prima dell’alba del Primo di Maggio. Un passeggero dell’Orient Express è appena stato trovato morto e cinque sconosciuti vengono rinchiusi nel Vagone Ristorante in attesa di arrivare a Costantinopoli. Su di loro aleggia il dubbio su chi sia l’assassino e la certezza di una fine brutale quando arriveranno nelle mani della polizia turca.
Durante la preparazione ogni giocatore dovrà leggere, oltre la scheda classica, un racconto che gli servirà per interiorizzare meglio il personaggio. Non si tratta di un gioco solo investigativo. Sono graditi dettagli scenici che possano evocare gli anni ’20 o ’30.

Iscritti (5 su 5)

Donne 1/1 – Altri 4/4
  1. Agnese
  2. Lollo
  3. Rafu
  4. Stefano C.
  5. Fedemisi

SABATO SERA (20.30-24.00)

Giocatori: 12-20
Durata: 2-3 ore
Luogo: Sala grande al primo piano
Fascia: Sabato sera

The Bell

Autore: Stephanie e Catherine Pegg
Organizzatore: Lorenzo Trenti
Ti svegli con i tuoi ricordi infranti intorno a te. Stai andando da qualche parte, e c’è qualcosa di sbagliato, e conosci queste persone qui con te (o forse pensi solo di conoscerle). L’unica cosa che sai per certo è che puoi sentire questa Campana…
Si tratta di un larp fantascientifico venato di misticismo con un originale meccanismo di risveglio progressivo: ogni giocatore sarà dotato, nel corso di tre intervalli di gioco scanditi da musica elettronica composta appositamente per lo scenario, di una scheda del personaggio con ricordi via via più precisi.
NOTA IMPORTANTE: Le schede personaggio sono in INGLESE

Iscritti (15 su 12-20)

  1. Oscar
  2. Maria
  3. Susi
  4. Federico
  5. Frapis
  6. Stefano C.
  7. Lorenzo G.
  8. Arianna
  9. Valeria
  10. Vittorio
  11. Benedetta
  12. Elena
  13. Giuseppe
  14. Simone
  15. Silvia
Giocatori: 4-6
Durata: Circa 3 ore
Luogo: Saletta al piano terra
Fascia: Sabato sera

Ludus

Autori e organizzatori: Yuka Sato e Valerio Amedei
Un esperimento mistico. Un intreccio di rompicapo che compongono un rompicapo più grande. Tra gli enigmi è nascosta la chiave per ritrovare se stessi e la strada di casa.

Un live intenso e profondamente immersivo, con meccaniche di gioco sperimentali e, per certi versi, estreme (nella completa osservanza della sicurezza e del rispetto altrui, ovviamente), per giocatori non per forza esperti, ma molto motivati e determinati.

Iscritti (4 su 4-6)

  1. Rugerfred
  2. Rafu
  3. Fedemisi
  4. Stefano Z.

DOMENICA MATTINA (09.30-12.30)

Giocatori: 4-8
Durata: 3 ore
Luogo: Camerata
Fascia: Domenica mattina

Argentin

Autore: J Li
Organizzatore: Lorenzo Trenti
Pochi giorni fa, un giovane eroe e le armate del bene hanno sconfitto Argentin, il grande stregone malvagio, e così hanno salvato il mondo. Hanno combattuto le sue armate, assalito la sua torre, e infine lo hanno ucciso sui bastioni.
Questa storia è ambientata a dipresso di una classica epopea fantasy, ma non parla di eroi né di re, bensì dei servitori dello stregone malvagio. Smarriti nella confusione della battaglia e presi prigionieri subito dopo, sono stati da subito considerati corresponsabili dei crimini del loro padrone. Questo gruppo di persone soddisfaceva le esigenze quotidiane di un uomo che aveva tentato di conquistare il mondo, e hanno perso tutto quando questi è stato sconfitto.
I giocatori, interpretando in tempo reale sulla base delle schede personaggio, si caleranno nel tormento dei protagonisti. Seduti in una cella in quelle che potrebbero essere le ultime ore delle loro vite, dovranno farsi strada nel significato delle parole lealtà, identità e responsabilità, per imparare a comprendere un mondo senza Argentin.
NOTA IMPORTANTE: Le schede personaggio sono in INGLESE

Iscritti (7 su 4-8)

  1. Lorenzo G.
  2. Arianna
  3. Valeria
  4. Vittorio
  5. Maria
  6. Oscar
  7. Simone
Giocatori: 7
Durata: 3 ore
Luogo: Sala grande al primo piano
Fascia: Domenica mattina

Via col vento Darkside

Autore: Frapis e Glenda
Organizzatore: Frapis
La guerra di secessione americana è in corso. In una tenuta del sud, Tara, si svolge una festa, i cui partecipanti saranno coinvolti, loro malgrado, in strani avvenimenti e complotti. Mentre nell’oscurità qualcosa si sta preparando a colpire… Chi sopravviverà al “lato oscuro”?
Live “in piedi”, classico con colpi di scena. Lo scenario richiede almeno tre giocatori di sesso femminile.

Iscritti (7 su 7-9)

Donne 2/2 – Altri 5/5-7
  1. Frapis
  2. Stefano C.
  3. Federico
  4. Yuka
  5. Valerio
  6. Benedetta
  7. Stefano Z.
Giocatori: 5-6
Durata: 3 ore
Luogo: Tutto il piano terra
Fascia: Domenica mattina

Il Re di Fantasilandia

Autore e organizzatore: Elena Zanzi
Il re di Fantasilandia, la terra delle fate e dei folletti, è scomparso misteriosamente. Nella sala del trono, dove Elinor e i suoi amici entrano per presentargli un nuovo folletto arrivato proprio quel giorno nel regno da lontano, non c’è! Trovano solo uno scrigno chiuso e un biglietto che si accingono ad aprire…
Un live dedicato ai buoni sentimenti e a tutti coloro che credono nelle favole, con schede dei personaggi già scritte (non si inventano sul momento).

Iscritti (5 su 5-6)

  1. Silvia
  2. Susi
  3. Rafu
  4. Giuseppe
  5. Fedemisi

DOMENICA POMERIGGIO (14.00-18.30)

Giocatori: 4-7
Durata: 4 ore
Luogo: All’aperto (Camerata)
Fascia: Domenica pomeriggio

Heart’s Blood

Autore: Nathan Hook
Organizzatore: Lorenzo Trenti
Lo scenario è un “jeepform”, cioè una sorta di gioco di ruolo dal vivo articolato su più scene; si tratta di un adattamento del Dracula di Bram Stoker. I partecipanti interpretano i personaggi principali del romanzo e in questa rilettura esplorano i temi della lussuria e della tentazione, del ruolo della donna in età vittoriana e soprattutto del libero arbitrio contro la costrizione.
Lo scenario stesso inizia con scene preimpostate e poi via via concede sempre più potere ai giocatori, anche attraverso meta-tecniche che arricchiscono di sfumature la narrazione.

Iscritti (7 su 4-7)

  1. Frapis
  2. Stefano C.
  3. Silvia
  4. Simone
  5. Federico
  6. Rafu
  7. Elena
Giocatori: 8
Durata: Più di due ore
Luogo: Sala grande al primo piano
Fascia: Domenica pomeriggio

Viandanti sul mare di nebbia

Autore e organizzatore: Oscar Biffi
Tre truffatori.
Un dipinto falso.
Un piano quasi perfetto.
Lo scenario mira a proporre un frenetico balletto tra realtà e finzione, dove ogni truffatore sarà interpretato da due giocatori incaricati di alternarsi tra la mente organizzatrice e il ruolo di copertura. Avrà la meglio l’amicizia tra i componenti della banda o la tentazione di mettere le mani sul bottino?

Iscritti (8 su 8)

  1. Oscar
  2. Maria
  3. Yuka
  4. Valerio
  5. Giuseppe
  6. Rugerfred
  7. Stefano Z.
  8. Vittorio
Giocatori: 5
Durata: Tre ore
Luogo: Tutto il piano terra
Fascia: Domenica pomeriggio

Tao

Autore e organizzatore: Susi Ansaloni
Una serata come le altre – o forse diversa da tutte le altre, toccata da un segno, un presagio di qualcosa che deve accadere… Una sera illuminata da una luce stregata, in cui tutto sembra acquisire un senso ed un significato nuovi.
Perfino gli avventori annoiati di un locale notturno paiono specchi in cui si può sbirciare la propria immagine. Forse questa sera anche la voce di uno sconosciuto potrà svelarvi segreti che ignorate e potrà mostrarvi la magia che si nasconde dietro l’esistenza.
E` un gioco di ruolo dal vivo “classico”, con schede del personaggio già preparate ed interpretazione senza interruzioni, ad improvvisazione teatrale.

Iscritti (5 su 5)

  1. Femisi
  2. Lorenzo G.
  3. Valeria
  4. Arianna
  5. Benedetta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.