Francesco I Gonzaga: Celati nei cunicoli

Titolo: Francesco I Gonzaga: Celati nei cunicoli
Autore: Matteo Davolio
Giocatori: 9 ruoli, di cui almeno 2 femminili e 2 maschili, organizzatore compreso. Si può far partire anche con qualche giocatore in più.
Durata: Da 2 a 4 ore
Caratteristiche: I personaggi hanno schede già scritte dall’autore.
Il gioco si svolge senza interruzioni.
Descrizione: Tempi moderni. Il Principe discendente dei Gonzaga invita i propri fratelli vampiri ad un ritrovo lontano dagli occhi indiscreti degli umani. Un live politico nel quale la conoscenza prevarrà su forza e poteri che saranno limitatissimi. Si accenneranno temi storici che sveleranno luci ed ombre di Francesco primo Gonzaga e di sua Moglie Agnese visconti.

Il gioco ha un’ambientazione semistorica ispirata a “Vampiri The Masquerade”, ma non utilizza il sistema dei poteri classico.
I costumi sono moderni o tutt’al più demodé, per alcuni ruoli giacche eleganti. Ci sarà una breve riunione con alcuni png che saranno guidati nelle scelte e un breve workshop sulle abilità.
L’ideale sarebbe avere un balcone o un palco da cui parlare.
Contatto: Matteo

Riflessi

Titolo: Riflessi
Autore: Susi
Giocatori: 6 giocatori. Almeno 1 ruolo femminile, almeno 1 ruolo maschile. Organizzatore escluso.
Durata: Da 2 a 4 ore
Caratteristiche: I personaggi hanno schede già scritte dall’autore.
Il gioco si svolge senza interruzioni.
Descrizione:

Un’amicizia pericolosa, un incantesimo ancor più pericoloso, angeli, demoni, specchi che riflettono mille e mille volte l’immagine del folle che avrà l’ardire di gettare lo sguardo sulla loro superficie e infine una magica attrazione — che forse è destino o forse è soltanto il desiderio di non restare soli — che potrebbe rivelarsi fatale.

Il gioco tratta il tema della morte, è sconsigliato a chi non ne vuole sentir parlare. Possono essere utili elementi di costume come mantelli e ninnoli che ricordino un medioevo immaginario, ma non sono necessari.

Contatto: Susi

L'esperimento